Che cos’è Waves Platform?

Waves Platform è una blockchain decentralizzata creata con lo scopo di facilitare lo scambio tra privati di tokens e fiat (Exchange Decentralizzato), di facilitare la creazione della propria moneta digitale, di facilitare i progetti che necessitano di crowdfunding. Inoltre, Waves Platform permette di scrivere al suo interno gli Smart Contract ed ha risolto il problema della scalabilità attraverso un two-tier architecture. Il protocollo utilizzato all’interno della piattaforma è il Proof-Of-Stake.  Qui il white paper per approfondire.

Il 4 Giugno, Deloitte ha deciso di stringere una partnership con il team degli sviluppatori della Blockchain Waves.  Nello scrivere questo memorandum, Deloitte e Wave Platform hanno sancito per la prima volta in assoluto una relazione tra un colosso multimilionario e un progetto nato e finanziato attraverso una crowdfunding digitale.

Tuttavia, non è la prima volta che un milionario decide di affacciarsi nel mondo delle ICO: Tim Draper ha deciso di investire in Bancor, mentre Marc Cuban, il proprietario dei NBA’s Dallas Mavericks, sta pianificando di investire alcuni dei suoi fondi nella campagna marketing della startup Unikrn di scommesse sportive.

 

Artem Tolkachev, il direttore dei servizi legali per i progetti tecnologici per Deloitte Russia, ha riferito che il suo compito in questa partnership sarà quello di creare un ambiente e una cornice di legalità per tutti i progetti basati sulla Blockchain e finanziati attraverso le ICOs.

“Il mercato delle cryptovalute è relativamente giovane, e molti meccanismi che permetterebbero di regolarlo non sono ancora in vigore. Questo è il motivo per cui siamo lieti di cooperare con il progetto Waves Platform e siamo fiduciosi che il nostro aiuto possa creare le condizioni per cui tutto l’ambiente legato alla decentralizzazione possa finalmente aspirare a diventare sicuro e regolato, questo in Russia come altrove.”

Author: Jacopo Sesana

Frequento il corso “Philosophy, International and Economics Studies” a Venezia, presso l’Università “Cà Foscari”. Scrivo per informarmi e per informare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *