Il market degli ingegneri e sviluppatori di Blockchain può descriversi con due parole: estremante caldo. Si esatto. Vi stanno brillando gli occhi immaginandovi con tanti dollari nelle vostre tasche? Vero? La domanda per questa nuova professione arriva da molti settori, come quello finanziario o quello del retail, passando anche dalle consulenze aziendali. Volete una supply chain affidabile e trasparente? La blockchain è quello che state cercando. Molte aziende, principalmente i più estesi conglomerati industriali e i colossi della finanza hanno già da circa 2 anni messo gli occhi su questa tecnologia che è nata per garantire sicurezza e decentralizzazione alla moneta virtuale Bitcoin. Un ingegnere e sviluppatore blockchain ad IBM ha uno stipendio di altre 250.000 dollari all’anno.

La domanda è oltre l’offerta.

Ma in quale luogo aspiranti sviluppatori di software possono trovare degli insegnamenti pertinenti a questa nuova rivoluzionaria tecnologia? Purtroppo, c’è ancora una sorprendente scarsità di corsi disponibili in questo campo che cresce esponenzialmente giorno dopo giorno. Tuttavia un segnale positivo sembra iniziare ad arrivare.

 

Quest’anno nella Università di Edinburgh hanno creato il più grande e direi anche uno dei pochi corsi europei legati alla crittografia e più precisamente allo sviluppo di Blockchain. Bisogna dare merito che in US le Università avevano già capito almeno 3 anni fa l’impatto che le cryptovalute e la piattaforma decentralizzate e distribuita stanno avendo sulla nostra economia. Stanford Univesity ha lanciato due anni fa il corso su Bitcoin e cryptovalute, come d’altronde la University of California e Massachusetts Institute of Technology (MIT). Anche Princeton University ha offerto un corso di 11 settimane sulle cryptovalute.

 

Inoltre, un gruppo di esperti ha fondato 3 anni fa hanno fondato la Blockchain University  in California, offrendo ai loro studenti un corso di 8 settimane pagando solamente 100 dollari che successivamente a fine corso verranno rimborsati.

Anche nella city Londinese e ad Amburgo, B9Lab ha offerto un corso di 40 ore su Blockchain per techical executives e analyst con un costo di 2,350 Sterline.

Il maggior numero di persone che possono elencare tra le loro skill Blockchain si trovano in US, seguiti da UK,Francia,India, Germania e Paesi Bassi. Questo è verificabile andando su Linkedin. Josh Graff, Uk country manager di LinkedIn ha dichiarato che “La domanda si sta certamente espandendo in tantissimi settori” confermando quello che molti altri esperti stanno affermando già da qualche anno.

Nota di merito, in Italia nella Università di Milano Bicocca, Ferdinando M. Ametrano ha creato il primo corso su Bitcoin e Blockchain.

Author: Jacopo Sesana

Frequento il corso “Philosophy, International and Economics Studies” a Venezia, presso l’Università “Cà Foscari”. Scrivo per informarmi e per informare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *