Un prototipo nel servizio di consegna di “pacchetti”è stato sviluppato sulla Blockchain Ethereum a seguito della collaborazione tra la squadra di Streamr e PassLfix CTO Frederic Vedrunes, incontratesi a EDCON 2017.

La visione di Vedrunes è quella di trarre vantaggio dal fatto che la maggior parte delle persone abbiano almeno uno smartphone e che nelle regioni soggette a traffico elevato, alcuni individui possono meglio servire i destinatari dei pacchetti rispetto a un sistema postale centrale. Sfruttando un deposito di sicurezza effettuato dai corrieri che, cosi facendo, garantiscono la consegna, i contratti di codice distribuiti e eseguibili (EDCC) contribuiscono a costruire fiducia e ad assicurare le consegne.

Se si verificano problemi durante la consegna, il corriere ha l’opzione di abbandonare il pacco in caselle postali designate dotate di EDCC seriali che possono registrare la ricezione. Dopo di che viene restituito il deposito del corriere, meno le tasse applicabili. A questo punto, la cassetta postale sottopone un deposito aggiuntivo per il corriere che verrà restituito al recupero del pacchetto.

Il mittente utilizza un’interfaccia utente grafica (GUI) per immettere le posizioni di origine e destinazione, nonché impostare i parametri come il tempo di consegna desiderato. Quando arriva il corriere, confermano il contenuto del pacchetto grazie ad una foto fornita dal mittente nella GUI. In loco, il corriere aggiunge un sensore IoT (Internet of Things) al pacco e lo sigilla con degli adesivi evidenti.

In transito, il sensore IoT interagisce con la piattaforma Streamr tramite le trasmissioni Bluetooth ad un’applicazione smartphone. Una volta compilate le informazioni che includono la temperatura, la localizzazione, la velocità e l’altitudine, l’applicazione Ethereum Android interagisce con la barra degli strumenti. Nell’applicazione Streamr, le visualizzazioni dei dati raccolti dal sensore IoT sono disponibili per il mittente, il corriere e il destinatario. I CESC, che detengono i pagamenti durante il transito, forniscono sicurezza sia per il mittente che per il destinatario; L’EDCC rilascerà solo il pagamento e il deposito di sicurezza del corriere quando il destinatario verifecherà la consegna nell’applicazione Android.

Un sistema di reputazione è legato all’assicurazione del deposito. I segni PASS vengono utilizzati come valuta per pagare depositi tramite corrieri o postbox pubbliche. I corrieri saranno in grado di trasferire solo i pacchetti che hanno un prezzo di ingresso inferiore ai PASS che potrebbero perdere, in caso di consegna non valida. Se il pacchetto arriva in tempo e in buone condizioni, gli EDCC rilasciano il deposito completo al corriere ma le condizioni nell’EDCC possono diminuire il ritorno di un deposito a segnalazione PASS se il pacco è in ritardo o si surriscalda. Se un pacchetto viene perso o non viene consegnato, il corriere può perderne il deposito. Questo sistema permetterà ai nuovi utenti di valutare la reputazione dei corrieri.

Sono stati riconosciuti due casi per le controversie e sono state fornite soluzioni. Nel primo, il ricevitore potrebbe non desiderare o non può prendere il pacco. In un simile caso, il corriere restituisce il pacco alla casella postale pubblica più vicina, per essere inviato ad un mediatore DAO che valuta se sono state soddisfatte le condizioni di consegna. Una volta approvato dal mediatore, il deposito del corriere viene rimborsato e la casella postale pagherà una cauzione, rimborsabile dal momento in cui il mittente iniziale reclama il pacchetto.

L’altro scenario riguarda un pacco danneggiato, per il quale PassLfix fornisce una spiegazione sul suo sito web: “Per le controversie durante o dopo il passaggio, il deposito viene restituito al servizio di consegna, ma può avere un impatto sull’apprezzamento dato dagli utenti e quindi la reputazione del servizio. Per questo motivo, un servizio di consegna valido dovrebbe rimborsare parzialmente l’utente “.

Se il corriere non riesce a consegnare il pacco, il suo deposito PASS viene trasferito alla parte invitante.

Il nuovo sistema di distribuzione può rivelarsi una scelta migliore per i consumatori. Quando si utilizza un servizio postale tradizionale, una volta che il mittente paga, non è possibile estrarre valore dal servizio in caso di ritardo nella consegna. Con la possibilità di diminuire i depositi PASS di un corriere per mancanza di tempestività, il sistema incentiva la puntualità in un modo che l’industria attuale non lo fa.

Author: Jacopo Sesana

Frequento il corso “Philosophy, International and Economics Studies” a Venezia, presso l’Università “Cà Foscari”. Scrivo per informarmi e per informare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *