Dieci tra le più grandi aziende di fornitura elettrica hanno deciso di contribuire allo sviluppo e all’espansione su scala globale di una blockchain per la gestione delle forniture elettriche finanziano Energy Web Foundation ( EWF).

L’8 Maggio 2017 le grandi aziende elettriche Centrica plc, Elia, Royal Dutch Shell plc, SP Group, Tokio Electric Power, TWL, Statoil ASA, Stedin, Engie e Sempra Energie hanno annunciato una collaborazione mirata al finanziamento dell’ EWF.

L’EWF, fondata nel febbraio 2017 dall’istituto Rocky Mountain (RMI) e dalle Grid Singularity, svilupperà una blockchain per le reti energetiche: tutto questo grazie ai 2,5 milioni di dollari raccolti dal sostegno dei gruppi principi del mercato energetico.

Qual è l’utilità di EWF?

L’EWF promuove una blockchain su scala globale che mira ad uniformare i regolamenti in materia di energia abbassando cosi i costi di transazione dovuti agli innumerevoli tentativi di adattarsi a regolamenti statali. Tutto questo sarà possibili grazie alla capacità della tecnologia della blockchain di eseguire simultaneamente più transazioni che si presta benissimo alle esigenze del settore elettrico.

Come si svilupperà?

“La sfida principale del settore elettrico nel ventunesimo secolo è quella di aumentare la fornitura di energia rinnovabile nella rete in modo da diminuire i costi, tutto questo in un contesto in cui la domanda di energia è costante o addirittura diminuita. L’unico modo per sapere come farlo è automatizzare e prevedere la parte della domanda, cioè l’automazione a livello di distribuzione e l’integrazione di questa automazione sui mercati all’ingrosso “.

Touati ha inoltre affermato che la tecnologia blockchain sarà fondamentale per il futuro, in quanto possiede un enorme valore intrinseco a livello di cybersecurity. Queste le sue parole: “La blockchain non sarà l’unico elemento innovativo nel settore energetico del 21 ° secolo, ma sarà probabilmente un elemento fondamentale per il raggiungimento di obiettivi socialmente utili ed economicamente efficienti. La blockchain fornisce una garanzia sotto l’aspetto della cybersecurity, una delle principali preoccupazioni dei dirigenti di servizi quando si tratta di risorse energetiche distribuite. Tutto questo gratuitamente essendo la sicurezza una compondente fondante di tutte le blockchain”.

La singolarità della gestione delle forniture con la blockchain è che si basa su analisi di dati energetici e di benchmarketing forniti dall’ Austria riguardo la gestione intelligente delle griglie sul commercio dell’energia. Per utilizzare la tecnologia blockchain più avanzata, Grid Singularity, sta lavorando con Parity Technologies, azienda che ha sviluppato i software che supportano gran parte della rete Ethereum.

Author: Gabriele Sabbatini

Sono uno studente di giurisprudenza che nel 2013 è entrato in contatto con l’innovativo mondo delle cryptovalute e della blockchain. Credo che questi settori siano la base per costruire una società più trasparente, più sicura e più attenta ai bisogni dei meno rappresentati. Ethereum evangangelist dalla sua nascita nel 2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *